Menu secondario

.,

SAPAF

Monetizzazione del congedo ordinario

Date: 16-02-2011 / Author: sapaf

euroE' antipatico e forse anche presuntuoso dover dire sempre "avevamo ragione", ma tant'è, anche questa volta abbiamo avuto ragione. Abbiamo avuto ragione nell'affermare che andassero monetizzati i giorni di congedo non fruiti durante il periodo di aspettativa che precludeva al collocamento a riposo.

Di seguito riportiamo la nota della Segreteria Generale e la circolare del Ministero dell'Interno - Dipartimento della Pubblica Sicurezza, a seguito del parere richiesto ed espresso dal Consiglio di Stato:

Commissione nazionale informatica

Date: 11-02-2010 / Author: sapaf

mimmo barillàIl resoconto della riunione di oggi, 11-02-2010, riportato dal membro SAPAF nella commissione, il Segretario Nazionale Mimmo Barillà.

Continua l'attività della Commissione Nazionale Tecnologia ed Informatica finalizzata a rendere operativo il Brogliaccio di Servizio on line sulla rete intranet del Corpo. Nella giornata odierna, infatti, gli operatori dell'Ufficio S.I.A.T., hanno illustrato alla Commissione la struttura che dovrà, comunque, avere dei ritocchi per essere funzionale al massimo rispetto alle esigenze dei reparti operativi e amministrativi che dovranno usarla. A breve, quindi, la Commissione sarà riconvocata per dare il definitivo via libera.

E' stato illustrato, altresì, lo sviluppo del Nuovo Sistema Fascicolo Territoriale che vedrà nei prossimi giorni anche una sperimentazione con l'inserimento dei dati dei controlli effettuati nel settore agro-alimentare. Il personale che effettuerà tali controlli, in via sperimentale, sarà dotato anche di una penna elettronica dotata di microtelecamera che memorizza i dati che si scrivono su appositi moduli facilitando così il riversamento degli stessi nel Fascicolo Territoriale.

I lavori in Commissione Informatica

Date: 18-11-2009 / Author: sapaf

centrale_operativaSi è svolta nei giorni scorsi presso l'Ispettorato Generale una riunione della Commissione Nazionale Tecnologia ed Informatica con all'ordine del giorno argomenti importanti per l'evoluzione dell'attività operativa ed amministrativa del Corpo Forestale dello Stato.

Gli argomenti trattati sono stati:

         1) Brogliaccio di servizio:

L'Ufficio S.I.A.T. ha comunicato che sono stati analizzati i modelli operativi già in uso in alcuni Uffici del CFS, ma che a tutt'oggi non si ritiene che possano essere utilizzati su tutto il territorio a causa delle variegate situazioni di impiego del personale e che sarebbe necessario, invece, creare uno strumento che possa curare tutti i cicli di gestione del personale.

Il membro di nomina SAPAF, dopo aver sottolineato il colpevole ritardo della convocazione della Commissione rispetto agli impegni che erano stati presi, ha sottolineato l'esigenza prioritaria e ormai inderogabile di creare, almeno per ora, uno strumento snello e semplice da utilizzare per la rilevazione delle presenze e relative indennità da parte dei reparti sia operativi che amministrativi. Ciò consentirebbe una più solerte comunicazione agli uffici superiori che potrebbero elaborare con maggiori puntualità e celerità le varie indennità spettanti al personale visti i tempi ristrettissimi imposti dalla nuova procedura SPT.

Il responsabile dell'ufficio S.I.A.T. ha precisato che l'obiettivo di cui sopra non potrà essere raggiunto prima di marzo, fondi permettendo, quando si cercherà di potenziare le attrezzature informatiche in dotazione ai Comandi Regionali per consentire attraverso una rete intranet regionale l'inserimento dei dati attraverso una schermata web. Inoltre, ha sostenuto che necessita nominare a livello regionale un referente che sarà responsabile della gestione di tale strumento.

Commissione Nazionale Automezzi 01-10-2008

Date: 01-10-2008 / Author: sapaf

moto cfsPartito con notevoli difficoltà l'iter dell'emanazione del Decreto Ministeriale riguardante il regolamento per il rilascio delle patenti di idoneità alla guida e per la conduzione e gestione di automezzi e autoveicoli targati CFS.
Infatti, nella seduta odierna della Commissione Nazionale Automezzi il nostro rappresentante ha messo in risalto con fermezza i molteplici punti di criticità presenti nella bozza del provvedimento che l'Amministrazione ha portato in Commissione.
Particolare importanza è stata data alla strutturazione del decreto che dovrà essere rivisto cercando di improntarlo a una maggiore concretezza e rispondenza delle norme che regolamentano la  materia.

Pagine

Sviluppato da Maxsos