Menu secondario

.,

Diritto al'Ambiente

morire di "parametri" - Santoloci 11-01-2015

IN ITALIA CI SI AMMALA E SI MUORE DI "PARAMETRI". I DISASTRI AMBIENTALI A NORMA DI LEGGE.
(da evitare con la nuova legge sui delitti ambientali).
A cura del Dott. Maurizio Santoloci 
Gli ultimi casi giudiziari, in particolare alcune sentenze in materia di disastro ambientale, oltre ad aver confermano in modo oggettivo che nel nostro Paese non esiste una (reale e seria) normativa a tutela dell'ambiente e della salute pubblica (su questo tema abbiamo già esposto il nostro punto di vista in un recente editoriale), hanno peraltro confermato in modo altrettanto oggettivo ed incontestabile il totale fallimento e la totale inutilità pratica dell’attuale già modesto ed irrisorio sistema giuridico posto (sulla carta) contro gli illeciti ambientali. Un sistema basato su depenalizzazioni palesi o striscianti, o al massimo su reatucci contravvenzionali in gran parte oblazionabili e comunque con una prescrizione anemizzata che garantisce a tutti i responsabili l’azzeramento delle eventuali (miti) condanne nelle more dei tre gradi di giudizio.

prezzo da pagare per mancanza di leggi in campo ambientale - Santoloci 08-01-2015

Diritto all'ambiente

Paghiamo oggi il prezzo di decenni di mancate approvazioni di leggi adeguate e di conseguenti forzate applicazioni alternative di “reati satelliti”

Gli ultimi casi giudiziari confermano in modo definitivo una verità oggettiva: nel nostro Paese non esiste una (reale e seria) normativa a tutela dell’ambiente e della salute pubblica.

Editoriale a cura del Dott. Maurizio Santoloci

Bruciature residui vegetali: editoriale del Dott. Santoloci e Dott.ssa Vattani 03-09-2014

diritto all'ambiente

BRUCIATURE RESIDUI VEGETALI:

IL PUNTO DELLA SITUAZIONE DOPO LA CONVERSIONE IN LEGGE DEL DECRETO N. 91/2014 (LEGGE N. 116/14)

A cura del Dott. Maurizio Santoloci e della Dott.ssa Valentina Vattani

Editoriale del Dott. Santoloci: la Forestale che ci piace! 03-06-2014

diritto all'ambiente

BRUCIARE PLASTICHE (ANCHE NEI CUMULI DI RIFIUTI AGRICOLI): UNA PRASSI ILLEGALE DIFFUSA CHE COSTITUISCE REATO. SENZA POSSIBILITA’ DI “DEROGHE”.

A cura del Dott. Maurizio Santoloci

Editoriale del Dott. Santoloci: la nuova “borghesia criminale ambientale” 30-05-2014

diritto all'ambiente

La nuova “borghesia criminale ambientale”.

Una evoluzione imprevista nella dinamica dei crimini ambientali ed a danno della salute pubblica che deve farci riflettere.

Editoriale a cura del Dott. Maurizio Santoloci

Un SISTRI sempre più per pochi ... editoriale della Dott.ssa Vattani 24-04-2014

diritto all'ambiente

In Gazzetta Ufficiale il nuovo Decreto 24 aprile 2014 di semplificazione del regime del SISTRI

Un SISTRI sempre più per pochi ...

A cura della Dott.ssa Valentina Vattani

Bruciature residui vegetali 01-05-2014

diritto all'ambiente

Una riflessione sulla situazione di confusione normativa ed interpretativa creata da norma nazionale vigente, leggi regionali, proposta di legge nazionale in itinere e prassi applicative

Bruciature residui vegetali: facciamo il punto della situazione…

A cura del Dott. Maurizio Santoloci e della Dott.ssa Valentina Vattani

Confisca obbligatoria mezzi utilizzati per trasporto illecito rifiuti senza iscrizione all’Albo 22-04-2014

diritto all'ambiente

Un tema di fondamentale importanza per l’effettivo contrasto alla criminalità ambientale in materia di trasporto e traffico illeciti di rifiuti

Confisca obbligatoria dei mezzi utilizzati per il trasporto illecito dei rifiuti senza iscrizione all’Albo: la strategia di intestare i veicoli a terzi (“teste di paglia”) per continuare a delinquere “in nero”…

A cura del Dott. Maurizio Santoloci

delitti ambientali: legge come giano bifronte 17-03-2014

diritto all'ambiente

Un invito alla riflessione sulla seconda parte della nuova legge sui delitti ambientali

LA LEGGE SUI DELITTI AMBIENTALI UN GIANO BIFRONTE: NELLA PRIMA PARTE AGGRAVA

E NELLA SECONDA PARTE (DI FATTO) ESTINGUE I REATI AMBIENTALI

A cura del Dott. Maurizio Santoloci 

Pagine

Sviluppato da Maxsos