Menu secondario

.,

LA VOCE DEI FORESTALI

/
Notiziari

SONDAGGIO LA VOCE DEI FORESTALI

Cari colleghi Forestali,

scriviamo questa lettera aperta a tutti voi per illustrarvi l’iniziativa che stiamo intraprendendo al fine di contrastare lo scellerato progetto di spezzettamento e militarizzazione delle funzioni del Corpo forestale dello Stato e del Personale.

Diciamo subito che la nostra non vuole essere un’iniziativa sindacale, evitando così le purtroppo note contrapposizioni che hanno caratterizzato questo ultimo periodo: vogliamo veramente e concretamente radunare intorno ad un’iniziativa comune tutti i Forestali, di ogni ordine e qualifica, dagli agenti ai dirigenti, dai ruoli tecnici a quelli in uniforme! Sappiamo bene che la diversità di vedute non ha di certo aiutato la difficile situazione, così come sappiamo anche che alla politica, intesa come Governo e Parlamento, non è mai arrivata una voce unitaria sul futuro del Corpo forestale dello Stato.

Ma riteniamo anche che questa ultima ipotesi di militarizzazione non sia condivisa da moltissimi, al di là di cosa preferirebbero come soluzione. Quindi, se abbiamo ancora una possibilità di sovvertire questo progetto sarà solamente ritrovando quella unitarietà e compattezza che in passato è mancata. A coloro che pensano che “i giochi sono fatti”, vorremmo ricordare che solo venti giorni fa le ipotesi di lavoro erano ben altre e che due mesi fa erano altre ancora: questo ci fa affermare che non tutto sia deciso e che LA VOCE DEI FORESTALI può ancora essere ascoltata e rispettata!

La consultazione alla quale vorremmo voi partecipaste è una forma di espressione democratica del proprio pensiero e sarà a disposizione di tutti coloro che lo riterranno utile, senza che dietro ci possa essere una sigla o l’altra a strumentalizzarlo. Avremo potuto indicare cose diverse su cui chiedere di esprimervi, ma sappiamo bene, per i motivi sopra espressi, che questo ci avrebbe portato ancora una volta a dividerci, quindi abbiamo deciso di riportare solo due concetti: rigettare la proposta di spezzettamento con militarizzazione e affermare l'unitarietà delle funzioni di polizia ambientale e agroalimentare; in maniera semplice e chiara, potrete dichiararvi a favore o contro tali ipotesi!

Allo stesso tempo, vorremmo che la consultazione fosse comunque “credibile”, per questo chiediamo di inserire i propri dati, compreso il codice fiscale, in modo da evitare “taroccamenti” che facciano perdere credibilità all’iniziativa.

Vi chiediamo, quindi, di partecipare “attivamente” al vostro destino semplicemente esprimendovi su quanto altri stanno decidendo per il nostro futuro e per quello delle nostre famiglie, visto che comunque la decisione avrà una ripercussione anche sugli affetti di ognuno di noi.

Nella speranza che rispondiate presto e numerosissimi, vi ringraziamo per l’attenzione e vi alleghiamo il “testo” da compilare e riconsegnare nei seguenti modi:

  • via mail all’indirizzo lavocedeiforestali@gmail.com (devi scaricare, stampare, compilare, scannerizzare e spedire via mail);

  • via fax al numero 06-56561866;

  • consegnandolo, compilato e firmato, alle strutture territoriali del tuo sindacato.

Ti ringraziamo per la tua fattiva partecipazione.

marco moroni, danilo scipio, andrea laganà, piergiorgio cortesi, francesca fabrizi, massimiliano violante, elisabetta morgante

SONDAGGIO E LETTERA IN PDF

Sviluppato da Maxsos