Menu secondario

.,

Gabrielli: sindacati irrinunciabile conquista

Date: 19-05-2016 / Author: sapaf /
SAPAF

Gabrielli, Sapaf: “Ascoltare sue parole, sindacati sono irrinunciabile conquista”

agenparl(AGENPARL) – Roma, 19 mag 2016 – “Il discorso di insediamento del nuovo capo della polizia, Franco Gabrielli, mi è piaciuto perché, rivolgendosi ai colleghi delle altre forze dell’ordine, ha detto che serve una visione ‘sistemica’ dell’apparato della sicurezza e che ‘storie, tradizioni, culture e competenze diverse’ sono un arricchimento, non un motivo di contrapposizione. Inoltre, parlando della riforma del 1981, ha definito i sindacati di polizia una irrinunciabile conquista”.

Lo afferma Marco Moroni, segretario generale del Sapaf, il maggior sindacato per numero di iscritti del Corpo forestale dello Stato.

“In un momento in cui si vuol sopprimere una forza di polizia italiana specializzata come il Corpo forestale – dice Moroni -, che ha competenze e professionalità uniche destinate a disperdersi, operando addirittura una militarizzazione coatta che riporta indietro di 35 anni le lancette della storia, cancellando diritti del personale e prerogative sindacali, credo che le parole del prefetto Gabrielli assumano un valore importante. Chissà se a qualcuno sono fischiate le orecchie stamattina, sentendo parlare il nuovo capo della polizia. Certamente non al capo della Forestale, Patrone – chiosa il leader del Sapaf -, che ha ‘svenduto’ i suoi forestali per chissà quale incarico e che, in oltre 10 di permanenza sulla propria ben pagata poltrona, ha combinato più danni della grandine, portandoci alla soppressione. Abbiamo intenzione come Sapaf di chiedere a Gabrielli un incontro per confrontarci su alcuni temi, nel massimo rispetto delle proprie posizioni e prerogative”.

Polizia: Sapaf; ascoltare parole Gabrielli

ansa(ANSA) - ROMA, 19 MAG – “Il discorso di insediamento del nuovo capo della polizia, Franco Gabrielli, mi è piaciuto perché, rivolgendosi ai colleghi delle altre forze dell’ordine, ha detto che serve una visione ‘sistemica’ dell’apparato della sicurezza e che ‘storie, tradizioni, culture e competenze diverse’ sono un arricchimento, non un motivo di contrapposizione. Inoltre, parlando della riforma del 1981, ha definito i sindacati di polizia una irrinunciabile conquista”.

Lo afferma Marco Moroni, segretario generale del sindacato dei forestali Sapaf.

“In un momento in cui si vuol sopprimere una forza di polizia italiana specializzata come il Corpo forestale – prosegue Moroni -, operando addirittura una militarizzazione coatta che riporta indietro di 35 anni le lancette della storia, cancellando diritti del personale e prerogative sindacali, credo che le parole del prefetto Gabrielli assumano un valore importante. Chissà se a qualcuno sono fischiate le orecchie". (ANSA).
COM-NE 19-MAG-16 17: 54 NNN

Sviluppato da Maxsos