Menu secondario

Dai forza alla tua voce attraverso la nostra autonomia: iscriviti al SAPAF

delegaTroppo spesso sentiamo colleghi che si lamentano delle varie questioni legate alla vita del Forestale ma allo stesso tempo non sono iscritti a nessun sindacato!

E' vero che a volte i sindacati possono aver deluso qualcuno ma è altrettanto vero che il nostro sindacato è costituito esclusivamente da Forestali che eleggono democraticamente i propri rappresentanti in congressi pubblici e, quindi, fanno solo gli interessi del Personale!

L'AUTONOMIA che ci caratterizza è presupposto fondamentale per garantire il libero accesso a tutti voi alle nostre strutture, attraverso le quali tutte le istanze vengono vagliate e supportate.

DDL riforma PA presentato in Senato - stralcio articolo 7

Date: 24-07-2014 / Author: sapaf

CAPO II - ORGANIZZAZIONE 

Art.7

(Riorganizzazione dell’amministrazione dello Stato)

Bene Ministro Pinotti su sblocco degli stipendi

Date: 23-07-2014 / Author: sapaf

AgenparlSBLOCCO CONTRATTI ANNUNCIATO DAL MINISTRO PINOTTI: IL SAPAF ESPRIME SODDISFAZIONE

Concorso interno 199 vice ispettori - risultati prova scritta

Date: 19-07-2014 / Author: sapaf

Sono stati resi disponibili i risultati della prova scritta relativa al concorso interno per 199 vice ispettori, consultabile dal seguente link esterno.

risultati

CORPO FORESTALE: SAPAF DICE NO ALLA ROTTAMAZIONE

Date: 16-07-2014 / Author: sapaf

Agenparl(AGENPARL) – Roma, 15 lug – Il Governo ci riprova: assorbimento di funzioni di polizia del Corpo forestale dello stato ad altre forze di polizia con l’aggiunta addirittura di un ipotetico passaggio agli enti locali!

Nel disegno di legge di riorganizzazione della pubblica amministrazione, presentato nel Consiglio dei Ministri di venerdì scorso, il Governo ipotizza la delega dal Parlamento per legiferare sull’assorbimento delle funzioni di polizia del CFS da attribuire ad altre forze di polizia o agli enti locali.

Come primo e storico sindacato del CFS, il SAPAF a chiare lettere dice: no, i forestali non ci stanno ad essere trattati come merce di scambio In ballo ci sono i diritti dei Forestali: indennità, mobilità, sede di servizio, tutele e garanzie delle professionalità acquisite e sicurezza del posto di lavoro.

La Forestale che ci piace: danno ambientale, sequestrato il Fosso delle Tre Fontane a Roma

Date: 25-07-2014 / Author: sapaf

da corriere.it

Sigilli ai tre ettari di cantiere in via Berto (Tor Marancia) nei pressi dell’Appia Antica.

Avvisi di garanzia a tre dirigenti del Comune.

dal sito corriere iitdi Redazione Roma Online

È scattato il sequestro dell’intero tratto del Fosso delle Tre Fontane, tre ettari di Agro Romano che ricadono nella convenzione edilizia denominata Grotta Perfetta (area I-60). L’effetto immediato è la sospensione dei lavori del lotto interessato, con obbligo di bonifica e di ripristino dello stato naturale dei luoghi. Ad apporre i sigilli ad una parte del cantiere di via Giuseppe Berto, (Tor Marancia) il Corpo Forestale dello Stato su ordine della magistratura che, contestualmente, ha notificato sei avvisi di garanzia diretti a tre dirigenti del Comune di Roma, il direttore dei lavori, il presidente del consorzio ed il Rup (responsabile unico del procedimento). I reati contestati sono falso ideologico, danno ambientale e violazione del vincolo paesaggistico.

 

La Forestale che ci piace: Rimini, blitz all'alba nel dormitorio clandestino, trovati 13 stranieri che bivaccavano

Date: 24-07-2014 / Author: sapaf

E` andato in scena nelle prime ore di mercoledì il blitz congiunto di Corpo Forestale dello Stato e polizia che ha portato allo sgombero dell'ex caserma dei vigili del fuoco di via Dario Campana diventato, da alcuni giorni, un dormitorio per sbandati. A segnalare il continuo via vai di soggetti poco raccomandabili alle forze dell'ordine sono stati i residenti della zona e, al termine di una rapida indagine che ha visto anche l'utilizzo dell'elicottero della Forestale, è scattato il controllo. 

La Forestale che ci piace: Cerzeto (CS), azienda scaricava rifiuti su terreno, denunce e sequestri

Date: 22-07-2014 / Author: sapaf

Il Corpo forestale dello Stato, grazie al personale del Nipaf di Cosenza, nel corso di una verifia in un’azienda zootecnica ha rinvenuto e posto sotto sequestro una discarica abusiva estesa 25.000 metri quadri in zona tutelata paesaggisticamente e una saracinesca idraulica che permetteva di scaricare sul terreno ingenti quantitativi di reflui aziendali.

Happy weeks: 02 - 09 agosto!

Date: 22-07-2014 / Author: sapaf

 

La Forestale che ci piace: Parco Nazionale Alta Murgia, sequestrato impianto fotovoltaico

Date: 22-07-2014 / Author: sapaf

Gli agenti del Comando Stazione Forestale Parco di Altamura in località Chinunno-Ciccarelli in agro del Comune di Altamura su di un'area di particolare pregio paesaggistico e ambientale (Parco Nazionale dell'Alta Murgia, Zona di Protezione Speciale e Sito di Importanza Comunitaria e Area soggetta a Vincolo Paesaggistico) hanno eseguito un'altro sequestro che ha interessato un impianto fotovoltaico composto da n.84 moduli, sviluppando una potenza pari a 20kwp, per una superficie complessiva di 130mq circa, realizzati sul tetto di un fabbricato in assenza delle prescritte autorizzazioni.

19 luglio 1992: per non dimenticare!

Date: 19-07-2014 / Author: sapaf

Via D'amelioIl 19 luglio 1992 a Palermo fu commesso uno dei più efferati crimini da parte della mafia: la Strage di via d'Amelio. Fu un attentato in cui persero la vita il giudice antimafia Paolo Borsellino e la sua scorta.

L'attentato segue di pochi mesi quello contro l'altro giudice Giovanni Falcone, segnando uno dei momenti più tragici nella lotta alla mafia.

Una Fiat 126 imbottita di tritolo esplose in Via d'Amelio, strada in cui viveva la madre di Borsellino, dalla quale quella domenica il giudice si era recato in visita.

Pagine

Sviluppato da Maxsos