Menu secondario

notiziario 27

dura lex, sed lexdisegno di legge sulla riorganizzazione della pubblica amministrazione (pdf)

decreto legge del 24-06-2014, n.90 (pdf)

trattazione in Parlamento (sui siti di Camera e Senato)

CONCORSO PUBBLICO 400 VICE ISPETTORI

Pubblicato il dCC e le relative graduatorie

VAI ALLA PAGINA DEL CONCORSO

SINDACATI: MARTINA MAGGIORE ATTENZIONE PER IL CORPO FORESTALE DELLO STATO

Date: 29-07-2014 / Author: sapaf

agenparl(AGENPARL) – Roma, 29 lug  - Su richiesta delle organizzazioni sindacali del Corpo forestale dello Stato, si è svolto in mattinata l’incontro col Ministro delle politiche agricole, alimentari e forestali Martina, per discutere della delicata situazione istituzionale e della altrettanto preoccupante situazione interna. Proprio nei giorni scorsi, infatti, le rappresentanze del personale avevano abbandonato i tavoli di confronto con il CFS per la mancanza di trasparenza e chiarezza sulla mobilità ordinaria. L’occasione è stata quindi proficua per rappresentare le tante problematiche gestionali del Corpo.

Le organizzazioni sindacali SAPAF, FNS-CISL, UIL-PA/DIRFOR e CGIL-FP hanno rappresentato la necessità che si avvii un processo di riforma istituzionale del CFS improntato sulla valorizzazione delle proprie funzioni in materia di tutela ambientale, agroalimentare di controllo del territorio che le norme affidano al Corpo.

Incontro col Ministro Martina

Date: 29-07-2014 / Author: sapaf

Ministro Martina29 luglio 2014
INTERVENTO SAPAF ALL'INCONTRO COL MINISTRO MARTINA
 
Non possiamo esimerci dal constatare che, purtroppo, da quando si è insediato il governo, questo è il primo incontro in cui possiamo confrontarci con il nostro ministro, mentre altre forze di polizia hanno avuto continui incontri con i responsabili dei rispettivi dicasteri.
La situazione che ci ha portato a chiedere questo incontro attiene a due ordini di problemi, a nostro modo di vedere, strettamente connessi: il primo interno ed il secondo istituzionale.
Quello interno attiene alla gestione del Corpo:

DDL riforma PA presentato in Senato - stralcio articolo 7

Date: 24-07-2014 / Author: sapaf

CAPO II - ORGANIZZAZIONE 

Art.7

(Riorganizzazione dell’amministrazione dello Stato)

integrazione appello straordinario sovrintendenti

Date: 30-07-2014 / Author: sapaf

Con la comunicazione da parte della divisione 13^ del 28 luglio 2014, sono stati riaperti i termini 01 agosto 2014, ore 12,00) per la presentazione delle domande relative all'appello straordinario sovrintendenti, per la solo sede della Stazione di Milano, in luogo del comando regionale di Milano, erroneamente inserito nell'elenco del decreto del Capo del CFS del 07-07-2014.

Sul nostro sito è disponibile, nella sezione appelli, la documentazione relativa all'appello.

La Forestale che ci piace: Viterbo, ritrovate due donne disperse in bosco

Date: 30-07-2014 / Author: sapaf

Il personale del comando stazione di Viterbo ha ritrovato due donne viterbesi disperse oggi, in un  bosco nel comune di Viterbo in località Parco la Bronca.

La segnalazione dello smarrimento è stata fatta al comando da un parente.

La Forestale che ci piace: Rimini, le forze dell'ordine scendono in campo contro l'abusivismo commerciale

Date: 29-07-2014 / Author: sapaf

Imponente blitz delle forze dell'ordine, con oltre 50 agenti tra carabinieri, polizia di Stato, Municipale, Guardia di Finanza e Corpo Forestale dello Stato, per contrastare il fenomeno dei venditori abusivi sia sulla spiaggia che lungo i viali delle regine. L'operazione è scattata all'alba di venerdì e ha visto i carabinieri entrare in scena per monitorare gli appartamenti occupati dagli stranieri. Sono state 6 le strutture visitate dai militari dell'Arma che, dall'inizio dell'estate, hanno già controllato 53 appartamenti con 67 sanzioni elevate ai proprietari per sovraffollamento e abusi edilizi. In uno degli appartamenti, in viale regina Margherita, i carabinieri hanno trovato 24 bengalesi stipati in 90 metri quadrati.

La Forestale che ci piace: Acri (CS), taglio abusivo di 10mila alberi in Calabria

Date: 29-07-2014 / Author: sapaf

Il Corpo forestale dello Stato ha denunciato il titolare di un'impresa boschiva accusato di avere tagliato 10 mila alberi, tra pini ed abeti, in un'area sottoposta a vincolo paesaggistico. L'episodio è accaduto ad Acri in un'area di circa venti ettari, che è stata sequestrata insieme a due autocarri attrezzati per il taglio.

La Forestale che ci piace: arresto incendiario Longara FG

Date: 26-07-2014 / Author: sapaf

INCENDI BOSCHIVI: ARRESTATO UN INCENDIARIO IN PROVINCIA DI FOGGIA

L’UOMO E’ STATO INDIVIDUATO GRAZIE ALLE TELECAMERE INSTALLATE DAL CORPO FORESTALE DELLO STATO IN LOCALITA’ “LONGARA” (FG), DOPO APPOSTAMENTI ED INDAGINI SERRATE.

arresto incendiarioArrestato il 23.07.2014 alle ore 17,00 in località “Torre Fortore” in agro del Comune di Lesina (FG) dagli uomini del Comando Stazione Forestale di San Nicandro Garganico Bis, dipendente dal Coordinamento Territoriale per l’Ambiente di Monte Sant’Angelo (FG), nonchè altro personale del Comando Provinciale del CFS di Foggia giunto in supporto per lo scopo, l’incendiario del rogo divampato in località “Longara” in agro del Comune di Serracapriola (FG) in data 14.06.2014 alle ore 14,00 circa.

La Forestale che ci piace: taglio abeti - Grimaldi CS

Date: 26-07-2014 / Author: sapaf

da corrieredellacalabria.it

Taglia più di 4000 piante di abete, denunciato

Sequestrata un'area boschiva di 38.000 metri quadrati: i terreni sono sottoposti a vincolo paesaggistico ambientale e il sito è di grande pregio naturalistico

GRIMALDI Il personale dei comandi stazione di Longobardi e Aiello Calabro, nell’ambito di alcuni servizi di controllo del territorio montano e boscato, ha rinvenuto un taglio completamente abusivo perpetrato nel comune di Grimaldi (località Penise): i terreni sono  sottoposti a vincolo paesaggistico ambientale e il sito è di grande pregio naturalistico.

La Forestale che ci piace: danno ambientale, sequestrato il Fosso delle Tre Fontane a Roma

Date: 25-07-2014 / Author: sapaf

da corriere.it

Sigilli ai tre ettari di cantiere in via Berto (Tor Marancia) nei pressi dell’Appia Antica.

Avvisi di garanzia a tre dirigenti del Comune.

dal sito corriere iitdi Redazione Roma Online

È scattato il sequestro dell’intero tratto del Fosso delle Tre Fontane, tre ettari di Agro Romano che ricadono nella convenzione edilizia denominata Grotta Perfetta (area I-60). L’effetto immediato è la sospensione dei lavori del lotto interessato, con obbligo di bonifica e di ripristino dello stato naturale dei luoghi. Ad apporre i sigilli ad una parte del cantiere di via Giuseppe Berto, (Tor Marancia) il Corpo Forestale dello Stato su ordine della magistratura che, contestualmente, ha notificato sei avvisi di garanzia diretti a tre dirigenti del Comune di Roma, il direttore dei lavori, il presidente del consorzio ed il Rup (responsabile unico del procedimento). I reati contestati sono falso ideologico, danno ambientale e violazione del vincolo paesaggistico.

 

La Forestale che ci piace: Rimini, blitz all'alba nel dormitorio clandestino, trovati 13 stranieri che bivaccavano

Date: 24-07-2014 / Author: sapaf

E` andato in scena nelle prime ore di mercoledì il blitz congiunto di Corpo Forestale dello Stato e polizia che ha portato allo sgombero dell'ex caserma dei vigili del fuoco di via Dario Campana diventato, da alcuni giorni, un dormitorio per sbandati. A segnalare il continuo via vai di soggetti poco raccomandabili alle forze dell'ordine sono stati i residenti della zona e, al termine di una rapida indagine che ha visto anche l'utilizzo dell'elicottero della Forestale, è scattato il controllo. 

Bene Ministro Pinotti su sblocco degli stipendi

Date: 23-07-2014 / Author: sapaf

AgenparlSBLOCCO CONTRATTI ANNUNCIATO DAL MINISTRO PINOTTI: IL SAPAF ESPRIME SODDISFAZIONE

La Forestale che ci piace: Cerzeto (CS), azienda scaricava rifiuti su terreno, denunce e sequestri

Date: 22-07-2014 / Author: sapaf

Il Corpo forestale dello Stato, grazie al personale del Nipaf di Cosenza, nel corso di una verifia in un’azienda zootecnica ha rinvenuto e posto sotto sequestro una discarica abusiva estesa 25.000 metri quadri in zona tutelata paesaggisticamente e una saracinesca idraulica che permetteva di scaricare sul terreno ingenti quantitativi di reflui aziendali.

Pagine

Sviluppato da Maxsos