Menu secondario

dura lex, sed lex
riordino delle funzioni di polizia di tutela dell'ambiente, del territorio e del mare, nonché nel campo della sicurezza e dei controlli nel settore agroalimentare, conseguente alla riorganizzazione del Corpo forestale dello Stato ed eventuale assorbimento del medesimo in altra Forza di polizia, ferme restando la garanzia degli attuali livelli di presidio dell'ambiente, del territorio e del mare e della sicurezza agroalimentare e la salvaguardia delle professionalità esistenti, delle specialità e dell'unitarietà delle funzioni attribuite
decreto legge del 24-06-2014, n.90, convertito in legge 114/2014

seguici anche su twitter

seguici anche sulla nostra pagina facebook

Commissione formazione: il SAPAF ritira il proprio rappresentante

Date: 28-05-2015 / Author: sapaf

Per protestare contro le decisioni di un'amministrazione schizofrenica ed incapace di gestire il personale se non attraverso il solito clientelismo, il SAPAF ha deciso di ritirare il proprio membro (leggi la lettera in fondo a questa news) nell'ambito della Commissione per la formazione e l'aggiornamento professionale del personale del Corpo forestale dello Stato!
Commissione dove da tempo lamentiamo un comportamento inaccettabile da parte della parte pubblica, dove vengono approvati corsi che interessano pochi e che rispondono ai soli "interessi" (la convocazione per domani riguarda un corso per gli "orsi confidenti"!!!) senza minimamente curare l'aspetto formativo e di aggiornamento professionale che dovrebbe dare quella peculiarità al CFS tanto sbandierata nelle aule parlamentari dal Capo del CFS!
Polizia ambientale, traffici di rifiuti, normativa agroalimentare, maltrattamento di animali, abusivismo edilizio ... nulla di tutto questo interessa all'amministrazione che continua a proporre ed approvare a maggioranza schede formative di "particolare" interesse!
Da tempo lamentiamo questa situazione nell'ambito della formazione e, finalmente, anche le altre sigle ci stanno seguendo, ribellandosi a logiche personalistiche: tutte le sigle, per protesta, hanno ritirato il proprio membro in commissione formazione, così che se l'amministrazione vuole, li approverà da sola certi corsi!

Corso scorte: il SAPAF chiede la Commissione di Garanzia

Date: 27-05-2015 / Author: sapaf

Che la nostra amministrazione fosse ormai su una linea autoritarista, era noto ma ora si contraddice anche da sola per garantire i soliti favoritismi!
E' il caso del corso per addetti ai servizi scorte, dove il Capo del Corpo ha dapprima definito i requisiti di partecipazione del personale unilateralmente (contravvenendo al contratto), poi, una volta che la commissione formazione si è riunita ed ha comunque ratificato tali requisiti, lo stesso Capo del CFS ne adotta altri diversi! Tutto questo, evidentemente, per favorire pochi a scapito di molti!
Siamo stanchi di tale atteggiamenti ed abbiamo quindi dato mandato al nostro legale di adire le vie legali nei confronti di chi ritiene di gestire la sua "azienda" e non una pubblica amministrazione! Allo stesso tempo abbiamo chiesto l'attivazione della commissione di garanzia (leggi la nota di seguito a questa news), al fine di censurare tale comportamento!

La Forestale che ci piace: Borgorose (RI), sequestrato camion che trasportava rifiuti pericolosi senza autorizzazione

Date: 29-05-2015 / Author: sapaf

Gli uomini della Forestale di Borgorose e Montebuono, durante un attività di controllo sulla strada regionale 578, nel territorio di Borgorose, hanno posto sotto sequestro un furgone e il relativo carico di materiale elettrico. Il titolare della ditta è stato deferito all’autorità giudiziaria.

Tornano le Happy Weeks: 6-13 Giugno 2015!

Date: 28-05-2015 / Author: sapaf

La Forestale che ci piace: sequestrati sei quintali di mozzarella di bufala in Valdichiana

Date: 27-05-2015 / Author: sapaf

Il personale dei Comandi Stazione del Corpo Forestale dello Stato di Montepulciano e Sarteano, a seguito di un controllo stradale in prossimità del Casello A1 Valdichiana, ha operato un sequestro di 588 chilogrammi di latticini freschi, in grande prevalenza Mozzarella di Bufala Campana a marchio “DOP”, prodotta da tre distinti caseifici stabiliti in provincia di Salerno.

La Forestale che ci piace: Monterosi (VT), sequestrato un allevamento di cani

Date: 26-05-2015 / Author: sapaf

Il comando stazione del Corpo forestale dello Stato di Caprarola, durante il normale servizio d’istituto, ha accertato la presenza sul territorio della propria giurisdizione, a Monterosi, di una struttura destinata ad allevamento di cani.

23 maggio 1992 - per non dimenticare

Date: 22-05-2015 / Author: sapaf

per non dimenticare

SapaFlash del 22 maggio 2015 - circolare INPS su modifiche Finanziaria 2014

Date: 22-05-2015 / Author: sapaf

A distanza di oltre 4 mesi dalla legge n. 190/2014 (legge di stabilità 2015) l’Inps, con circolare n. 74 del 10 aprile 2015 (recepita, peraltro, dal Ministero dell’Interno, Dipartimento della Pubblica Sicurezza, con circolare n.333/HG55 del 20 aprile 2015) ha fornito alcune prime indicazioni in merito alle modifiche apportate in ambito pensionistico alla c.d. “riforma Fornero” (legge n. 214/2011).
Nella legge di stabilità 2015, infatti, con i commi 707 e 708 dell’art. 1, è stata introdotta, come avevamo anticipato in precedenti comunicazioni (SapaFlash del 20 gennaio 2015), una modifica sostanziale alla liquidazione delle pensioni a partire dal 1° gennaio 2015, per chi rientra nel sistema retributivo(18 o più anni di contribuzione maturati al 31/12/1995).
Dalle prime indicazioni fornite dall’INPS, che si riserva comunque di integrare la circolare in questione con ulteriori istruzioni procedurali di dettaglio, sembrerebbe che l’impatto della nuova norma sia un po’ meno penalizzante di quanto appariva inizialmente anche se alcuni aspetti continuano ad essere poco chiari, fermi restando gli effetti negativi per le cessazioni dal servizio per limiti di età che sicuramente vedranno “sparire” l’effetto del c.d. moltiplicatore.

La Forestale che ci piace: Oppido Mamertina (RC), due denunce e mezzi sequestrati in area naturale protetta

Date: 22-05-2015 / Author: sapaf

Il personale del Comando Stazione   di Oppido Mamertina,  a seguito di una segnalazione pervenuta al numero di pubblica utilità 1515 del Corpo Forestale dello Stato sulla presenza di sospetti  lavori di movimentazione di terra in località Strangoloscia in agro del Comune di Oppido Mamertina.

Il SAPAF su Panorama: Nessun accorpamento con l'Arma

Date: 21-05-2015 / Author: sapaf

Dal sito panorama.it

Panorama

Nadia​ Francalacci intervista il Segretario generale del Sapaf

Mentre si discute sulla riorganizzazione delle forze di Polizia, un sindacalista del Corpo Forestale spiega perché non vogliono confluire nei Carabinieri

“Se dobbiamo essere accorpati, vogliamo andare con la Polizia di Stato”. Marco Moroni, segretario generale Sapaf, Sindacato autonomo polizia ambientale forestale del Corpo Forestale dello Stato, commentanto il provvedimento in discussione alla Camera sulla riorganizzazione e razionalizzazione delle Forze di Polizia, non ha esitato un attimo: “Non vogliamo l'accorpamento con l’Arma dei Carabinieri”.

ECOREATI: la posizione del SAPAF ripresa da due agenzie ANSA

Date: 20-05-2015 / Author: sapaf

Ecoreati: Sapaf, vulnus rilevanti per pressioni industriali

ANSA(ANSA) - ROMA, 20 MAG - "Purtroppo, da operatori del settore, non possiamo condividere il generalizzato entusiasmo per una legge, quella appena approvata sugli eco-reati, che - pur costituendo un passo avanti rispetto all'impianto normativo precedente - contiene una serie di vulnus rilevanti che paiono il frutto di un attento e certosino lavoro di pressione politica delle lobbies industriali e delle grandi aziende inquinanti". 

Ecoreati: Sapaf, prevenzione e contrasto a rischio - Previsto 'pentimento' per chi inquina e sconto di pena

ANSA(ANSA) - ROMA, 20 MAG - "La nuova normativa sui reati ambientali contiene vulnus rilevanti frutto di pressioni di lobbies industriali. Così la prevenzione e il contrasto dei reati ambientali rischiano di essere vanificati". Lo afferma Marco Moroni, segretario generale del Sapaf, il sindacato del Corpo forestale dello Stato.

"Purtroppo, da operatori del settore, non possiamo condividere il generalizzato entusiasmo per una legge, quella appena approvata sugli eco-reati, che - pur costituendo un passo avanti rispetto all'impianto normativo precedente - contiene una serie di vulnus rilevanti che paiono il frutto di un attento e certosino lavoro di pressione politica delle lobbies industriali e delle grandi aziende inquinanti".

 

Pagine

Sviluppato da Maxsos