Menu secondario

notiziario 17-2015

Le bugie di Patrone!!
Il 4 agosto LA VOCE DEI FORESTALI sarà in piazza del Pantheon

 

 

offerta diritto all'ambiente tutela giuridica degli animali

 

Editoriale del Dott. Santoloci e Dott.ssa Vattani su distonie applicative - abbandono rifiuti

diritoo all'ambiente

Una delle tante distonie applicative pratiche generata dalla nuova legge sui delitti contro l’ambiente

IN TEMA DI RIMOZIONE COATTIVA DI RIFIUTI AZIENDALI IN CASO DI ABBANDONO O DEPOSITO INCONTROLLATO, COSA PREVALE: L’ORDINANZA DEL SINDACO O LA NUOVA PRESCRIZIONE ASSEVERATA DELLA PG INTRODOTTA DALLA LEGGE SUI DELITTI CONTRO L’AMBIENTE?

A cura del Dott. Maurizio Santoloci e della Dott.ssa Valentina Vattani

Lettera aperta al Generale (in pensione) Pappalardo

Date: 19-08-2015 / Author: sapaf

Lettera aperta ad Antonio Pappalardo
Presidente del Sindacato SUPU

Caro Collega Pensionato,

La nostra battaglia continua ed abbiamo bisogno di tutti voi!

Date: 05-08-2015 /
Ritratto di marco_moroni
Author: marco_moroni

Sto leggendo e notando un certo sconforto nei Forestali che, se giustificabile, non deve però far pensare che sia tutto finito: questo è quello che vogliono farci credere! Ma non è così, invito tutti a leggere la delega approvata ieri in Senato e che a breve verrà pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale (la trovate anche sul nostro sito).
Come potete direttamente verificare, la delega lascia aperta qualsiasi soluzione, quindi quello che stanno veicolando (militarizzazione e spezzatino) non è nè definito nè condiviso.
Il SAPAF (insieme agli altri sindacati, alle associazioni ambientaliste e a chiunque vorrà esserci) ha in animo iniziative di ogni genere per scongiurare tale assurda ipotesi ed anche in queste ore, come nei prossimi giorni, lavora per mettere a punto tali iniziative ma è fondamentale che tutti i Forestali, o almeno quelli che non condividono il transito in una polizia militare e in una forza armata, siano uniti e coesi, convinti che insieme si può riuscire a sovvertire la proposta che vogliono farci credere già definita.

La Forestale che ci piace: arresto per incendiario - Lucca

Date: 18-08-2015 / Author: sapaf

Roghi dei Monti Pisani: la Forestale ferma in flagranza il presunto incendiario
Lucca, 18 ago - Un giovane minorenne è stato fermato ieri nei boschi sopra Massa Macinaia, frazione di Capannori (LU), dal personale del Corpo forestale dello Stato. Si tratta del presunto responsabile di tutti gli incendi boschivi che hanno martoriato la zona da giugno ad oggi.
Dal 9 giugno, data del primo evento, a ieri, ben 9 incendi sono divampati in una ristretta porzione di territorio, alle falde dei Monti Pisani. Per questo il Comando Provinciale di Lucca del Corpo forestale dello Stato ha istituito un gruppo di indagine specifico al quale è stato assegnato anche personale specializzato appartenente al Nucleo Investigativo Antincendi Boschivi (NIAB) da fuori provincia, che utilizza tecnologie all’avanguardia e tecniche di analisi criminale per arrivare ad individuare i responsabili dei roghi.

La Forestale che ci piace: il Dott. Santoloci commenta operazione del CFS Ostuni 18-08-2015

diritto all'ambiente

Commento ad operazione del Corpo Forestale dello Stato di contrasto alle illegalità in materia di rifiuti
LA GESTIONE ILLECITA DEI RIFIUTI “AVVELENA” E DISTRUGGE LA CORRETTA ATTIVITÀ  IMPRENDITORIALE POTENDO OFFRIRE PREZZI COMPETITIVI E CONCORRENZIALI
A cura del Dott. Maurizio Santoloci

La Forestale che ci piace: Ostuni (BR), quattro sequestri per gestione illecita di rifiuti

Date: 11-08-2015 / Author: sapaf

Cinque persone sono state denunciate dagli uomini del Comando Stazione Forestale di Ostuni, per violazioni al testo unico ambientale, in diversi interventi operati rispettivamente nei comuni di Ostuni, Ceglie M.ca e Francavilla Fontana. In particolare in  località Montelarena del comune di Ostuni è stato posto sotto sequestro penale un cantiere edile di oltre trecento mq. interessato dall’abbruciamento illecito di diverse tipologie di rifiuti, nonché dal deposito incontrollato sul suolo di ingenti quantità di rifiuti da demolizione e dallo smaltimento degli stessi mediante spandimento e interramento nel suolo.

Editoriale del Dott. Santoloci ci sono spazi da percorrere per il CFS 07-08-2015

diritto all'ambiente

L’incredibile decisione deve ancora seguire l’iter della legge delega e deve essere emanato il decreto legislativo relativo
La soppressione (di fatto) del Corpo forestale dello Stato  non è affatto ancora operativa: ci sono ancora spazi e iter istituzionali da percorrere…
 
A cura del Dott. Maurizio Santoloci

AGORA' RAI 3 - intervento del segretario generale SAPAF

Date: 06-08-2015 / Author: sapaf

Per vedere l'intera trasmissione, vai al sito AGORA'-RAI (minuto 1:39:08)

 

 

 

Mai con i Carabinieri!

Date: 06-08-2015 / Author: sapaf

Corpo Forestale, Moroni (Sapaf): mai coi Carabinieri

agenparl(AGENPARL) – Roma, 06 ago – La riforma della pubblica amministrazione è legge dello Stato e le sorti del Corpo Forestale appaiono ormai segnate: si parla di un accorpamento ad altra Forza di Polizia, di “spacchettamento” delle funzioni e soprattutto di militarizzazione del personale, perché il passaggio sotto l’Arma dei Carabinieri – di cui ha parlato anche il ministro Maurizio Martina – pare essere ufficiale, nonostante nella legge delega non se ne faccia espresso riferimento.
Marco Moroni, Segretario Generale del Sapaf, il maggior sindacato per numero di iscritti dei Forestali, è da mesi sul piede di guerra e anche lunedì scorso, mentre il Senato dava il via libera definitivo alla riforma, era in piazza a Roma, al Pantheon, assieme alle altre organizzazioni di categoria e alle associazioni ambientaliste.
Domanda. Moroni, il destino del Corpo Forestale è segnato?

La Forestale che ci piace: Caulonia (RC), scoperta piantagione di canapa indiana

Date: 06-08-2015 / Author: sapaf

Il modus operandi della criminalità organizzata nella coltivazione illegale di canapa indiana trova ulteriore conferma.
L’ennesima piantagione di Marijuana è stata scoperta dal personale dei Comandi stazione di Caulonia e Gioiosa ionica, coordinati dal Comando Provinciale CFS di Reggio Calabria, in località “Cugna” del Comune di Caulonia.

Concorsi interni per vice sovrintendente - vacanze 2013 e 2014

Date: 05-08-2015 / Author: sapaf

E` stato pubblicato in data odierna (5 agosto, ndr) il Supplemento al Bollettino Ufficiale CFS inerente quanto indicato in oggetto. Nella sezione BOLLETTINI UFFICIALI e SUPPLEMENTI e nella sezione CONCORSI INTERNI, è possibile consultare il testo dei 3 bandi di concorso ivi contenuti.

La nostra battaglia continua!

Date: 04-08-2015 / Author: sapaf

P:a., Sapaf: forestali venduti dal governo, duro colpo a lotta contro ecomafie e reati ambientali, la nostra battaglia continua

agenparl(AGENPARL) – Roma, 04 ago – “L’entusiasmo del ministro Martina per la cancellazione dei ‘suoi’ forestali e per il passaggio ai carabinieri, ufficializzato subito dopo l’approvazione della delega sulla PA da parte del Senato, è la tragica conferma che da tempo e nelle segrete stanze le donne e gli uomini del Corpo forestale sono stati ‘venduti’ per interessi di bottega e di carriera. Diamo il nostro ironico benvenuto al neo generale dell’Arma dei carabinieri, Cesare Patrone, attuale capo dei forestali”.

 

Il Sapaf: "Ora guerra ai decreti delegati. Venderemo cara la pelle"
quotidiano.netRoma, 4 agosto 2015  - «I forestali sono stati venduti dal governo per interessi di bottega e di carriera». Lo afferma il segretario del Sapaf Marco Moroni sottolineando che con la riforma della P.a. si è dato un duro colpo alla lotta contro le ecomafie e i reati ambientali». «L'entusiasmo del ministro Martina per la cancellazione dei "suoi" forestali e per il passaggio ai carabinieri - sottolinea Moroni - ufficializzato subito dopo l'approvazione della delega sulla Pa da parte del Senato, è la tragica conferma che da tempo e nelle segrete stanze le donne e gli uomini del Corpo forestale sono stati "venduti"per interessi di bottega e di carriera. Diamo il nostro ironico benvenuto al neo generale dell'Arma dei carabinieri, Cesare Patrone, attuale capo dei forestali».
 
P.A.: SAPAF, FORESTALI VENDUTI DAL GOVERNO
ansa(ANSA) - ROMA, 4 AGO - «I forestali sono stati venduti dal governo per interessi di bottega e di carriera».
Lo afferma il segretario del Sapaf Marco Moroni sottolineando che con la riforma della P.a. si è dato «un duro colpo alla lotta contro le ecomafie e i reati ambientali».«L'entusiasmo del ministro Martina per la cancellazione dei 'suoì forestali e per il passaggio ai carabinieri - sottolinea Moroni - ufficializzato subito dopo l'approvazione della delega sulla Pa da parte del Senato, è la tragica conferma che da tempo e nelle segrete stanze le donne e gli uomini del Corpo forestale sono stati 'vendutì per interessi di bottega e di carriera. Diamo il nostro ironico benvenuto al neo generale dell'Arma dei carabinieri, Cesare Patrone, attuale capo dei forestali».

Pagine

Sviluppato da Maxsos